Fondo emergenza Covid 2020 Spettacolo: beneficiari di contributi per Tournée all’estero, Progetti speciali e Residenze al pari di soggetti Extra FUS

Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e la Direzione Generale Spettacolo specificano l’avviso pubblico per l’assegnazione ed erogazione dei contributi allo spettacolo previsto dal D.M. 23 aprile 2020, indetto e pubblicato il 7 maggio 2020 rep. n. 624.

In particolare, la comunicazione ministeriale, firmata da Ninni Cutaia, si riferisce a uno dei requisiti richiesti agli organismi partecipanti, ossia il non aver ricevuto, nell’anno 2019, contributi FUS, e riguarda nello specifico i destinatari di contributi per:

  • Tournée all’estero (articolo 42 del D.M. 27 luglio 2017) e Progetti speciali (articolo 44 c. 2), poiché a sostegno di attività non ordinaria a carattere non triennale;

A patto che non abbiano ricevuto nello stesso anno contributi FUS ad altro titolo, i destinatari dei contributi sopra elencati potranno presentare domanda per il Fondo emergenza Covid 2020 Spettacolo (pari a 20 milioni di euro), al pari delle realtà extra FUS a cui il Fondo era prioritariamente dedicato.

Elenco dei beneficiari degli articoli 42, 43 e 44 c. 2 del D.M. 27 luglio 2017 (Servizio I – Teatro, danza, attività circensi e spettacolo viaggiante):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.