La stagione 2021/2022 del Teatro Biblioteca Quarticciolo apre con Marco Ceccotti

L’1 e il 2 ottobre alle ore 21:00 e il 3 ottobre alle ore 17:00 Questa splendida non belligeranza. Una storia così, poi così e infine cosìdi Marco Ceccotti in collaborazione con Fortezza Estapre la nuova stagione del Teatro Biblioteca Quarticciolo dal titolo Che ORA è? Un presente da immaginare insieme

Lo spettacolo indaga i fragili rapporti di una famiglia moderna con una lente di ingrandimento sulle paure dell’animo umano. Una commedia moderata sul devastante quieto vivere che vede in scena Giordano Domenico Agrusta, Luca Di Capua, Simona Oppedisano.

Un figlio, Luigi, ossessionato dalla morte in senso negativo, racconta finali di libri e film a persone che sono alla fine della loro esistenza. Un padre, pacifista emotivo, si guadagna da vivere decorando sanitari per dittatori sanguinari. Una madre, ironizzatrice cronica, cerca la felicità nei libri horror. Le loro giornate sono un susseguirsi di abitudini rassicuranti, piccoli rimpianti, sogni rimandati, traumi ricercati e insalate poco condite.Vorrebbero odiarsi, non molto, quel tanto che basta per essere persone normali, ma è difficile odiarsi per chi non è mai riuscito a dirsi neanche un “ti voglio bene”. I tre vivono in uno stato di tranquillità e pace che li sta distruggendo. Un ritratto di una famiglia pacifica, in cui ognuno dei componenti si è rifugiato in un mondo tutto suo, fatto di assurde fantasie e splendide irrealtà. Una commedia grottesca in cui ognuno può trovare un pezzo di sé.

Crediti

scritto e diretto da Marco Ceccotti
con Giordano Domenico AgrustaLuca Di CapuaSimona Oppedisano
supervisione di Lucia Calamaro Graziano Graziani

disegno luci Camila Chiozza

costumi Stefania Pisano

Foto di scena Claudia Pajewski 

prodotto da Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Fortezza Est 

con il rassicurante aiuto di Carrozzerie n.o.t, Teatro San Carlino, Fortezza Est 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.