Portraits on Stage | Arte in cammino Festival 2021

Sinergie e trasversalità fra molteplici linguaggi artistici: Ilinx Teatro e Pollution approdano a Portraits On Stage

Esplorando la programmazione proposta dal festival Portraits On Stage – Arte in Cammino si incontrano due interessanti personalità: Pollution (ensemble musicale fondato da Andrea Cauduro e Tiziano Teodori), il quale debutterà l’11 luglio con la performance Landscape Vision e Ilinx Teatro (di Nicolas Ceruti), in scena il 18 Luglio con lo spettacolo I portaroli.

Festival dei Due Mondi: Spoleto torna a farsi palcoscenico dell’evento performativo più antico d’Italia

Nella sua Sessantaquattresima edizione, il mastodontico impianto festivaliero si riedifica fra le strade della cittadina umbra di Spoleto. Sotto la direzione artistica di Monique Veaute, musica, danza, teatro e arte vi si insinueranno per diciassette giorni, vestendo ogni suo angolo di una qualità ed energia inedita, in perfetta commistione con il territorio autoctono. Due sono i principali assi verso i quali converge il disegno strutturale dell’evento: multidisciplinarietà e internazionalizzazione.

Riflessioni sul teatro in quarantena. Intervista a Roberta Scaglione

«Chi eravamo fino a un minuto fa? Dobbiamo tentare di rispondere inquadrando il passato recente che ci definisce e determina, cosa succede poi con l’emergenza sanitaria e l’alzata del sipario rosso sulla fragilità dell’impresa culturale e della sua mancanza di norme specifiche». Roberta Scaglione, co-fondatrice assieme a Claudia Di Giacomo della società PAV, traccia un percorso di riflessione sulle nuove tensioni della realtà produttiva, promozionale e di management culturale alla luce dell’emergenza sanitaria.

Incontro con Michele Riondino: il mestiere dell’attore fra formazione, pedagogia e molteplicità di linguaggi artistici

Lunedì 17 febbraio si è tenuto, presso il Dsad Sapienza, l’incontro con Michele Riondino, secondo degli appuntamenti facenti parte del ciclo “L’attore tra teatro, cinema e new media” gestito dal progetto Per un teatro necessario e diretto da Guido Di Palma. Presente al tavolo assieme al professor Di Palma per mediare l’incontro, il docente e drammaturgo Marco Andreoli. La formazione accademica dell’attore, la pedagogia e didattica, la differenza di potenziale tra il paradigma recitativo cinematografico e teatrale sono stati alcuni dei soggetti della riflessione nata durante l’incontro e cresciuta dialetticamente attraverso un vivo dialogo con il pubblico.

Pierre Byland e Mareike Schnitker: la poesia del quotidiano

L’autore, attore, regista, pedagogo Pierre Byland e l’attrice e pedagoga Mareike Schnitker presentano a Spin-Off – Auditorium Spin Time LABS lo spettacolo Confusion, con la regia del maestro Jacques Lecoq. Dall’apparente grigiore del quotidiano, il duo eclettico stilla l’essenza del grottesco e dell’assurdo: da questi due principi si genera il riso che trasforma il grigio in poesia.