Romaeuropa Festival 2021: un segno per la ripartenza

Dal 14 settembre al 21 novembre 2021 la XXXVI edizione del Romaeuropa Festival abiterà diversi luoghi della Capitale con un programma sempre aperto all’internazionalità, alla multidisciplinarietà e alla trasversalità delle proposte artistiche, ancora nel segno della ripartenza, dell’attenzione al presente e soprattutto al “nuovo presente”. In anteprima, l’8 e il 9 giugno verrà presentata Sonora Desert negli spazi del Teatro India, un’opera che si muove fra installazione e performance ideata dalla compagnia Muta Imago, che continua a indagare la dimensione del tempo invitando gli spettatori a sperimentarsi in relazione con la realtà e con il sé.

Il Covid-19 non ferma i giovani Under25

Si è svolta la conferenza stampa della settima edizione del Festival La Città Agli Under25, evento organizzato da Dominio Pubblico. Presenti vari rappresentanti delle istituzioni coinvolte e i ragazzi della direzione artistica di quest’anno, tutta Under25. Festival che si adegua alle restrizioni causate dal Covid-19 e propone molte novità.

Unconventional Date: un teatro che resiste

Senza farsi scoraggiare, nel rispetto degli ultimi provvedimenti, continua Unconventional Date, festival preserale al Club 55. Questa sera, venerdì 6 marzo, Tony Allotta ci accompagnerà in uno spettacolo itinerante alla ricerca delle parole e dei luoghi di Pier Paolo Pasolini al Pigneto. Il teatro così resiste e si fa passeggiata, rievocazione medievale, sacra e laica come avrebbe voluto l’autore.

Incontro con Elio Germano e Omar Rashid: «Il Teatro nella Realtà Virtuale»

Presso l’Aula Levi delle Ex Vetrerie Sciarra, giovedì 30 gennaio 2020 avrà luogo l’incontro Il teatro nella realtà virtuale con Elio Germano e Omar Rashid, coordinato da Tiziano Panici e dai docenti del Dipartimento Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo, Roberto Ciancarelli, Guido Di Palma e Andrea Porcheddu. In collaborazione con Theatron 2.0 e all’interno del progetto Per un teatro necessario, l’evento inaugura il ciclo di incontri «L’attore tra teatro, cinema e new media» diretto da Guido Di Palma, dedicato al lavoro dell’attore e alle sue trasformazioni nei diversi contesti in cui si applica.

La nuova stagione di ÀP Teatro è in arrivo: il 23 gennaio con «La fuga di Pitagora» in anteprima nazionale

Il teatro di ÀP – Accademia Popolare dell’antimafia e dei diritti di Roma è giunto ormai alla terza stagione, contraddistinta del titolo «III Atto – Resistenza», che restituisce chiaramente l’intento programmatico dell’iniziativa. Sarà l’anteprima nazionale dello spettacolo La fuga di Pitagora lungo il percorso del sole a inaugurare la stagione, giovedì 23 gennaio 2020, negli spazi dell’IIS Enzo Ferrari di Via Contardo Ferrini 83.